Vanda Bonardo

Home » DOCUMENTI » INSIEME PER IL RISCATTO DEL PIEMONTE SEL PIEMONTE LANCIA LA PETIZIONE PER MANDARE A CASA COTA

INSIEME PER IL RISCATTO DEL PIEMONTE SEL PIEMONTE LANCIA LA PETIZIONE PER MANDARE A CASA COTA

contatti

1-202-555-1212
Lunch: 11am - 2pm
Dinner: M-Th 5pm - 11pm, Fri-Sat:5pm - 1am

5 dicembre 2013                                                                                                                                                                                Comunicato Stampa

torino_palazzo_della_regioneIl coordinamento regionale di SEL Piemonte ribadisce con forza la necessità che le forze di opposizione presenti in Consiglio Regionale assumano congiuntamente tutte le iniziative utili, compresa quella delle dimissioni in massa dal Consiglio Regionale, per arrivare alla caduta della giunta COTA.

Non esiste campo della vita economica e sociale in cui gli effetti delle politiche di questo governo e della maggioranza di centro destra che lo sorregge, non  abbiano danneggiato la comunità Piemontese.. Aumenti sconsiderati al costo del trasporto pubblico locale contestualmente ad una riduzione delle corse e dei passaggi, riduzione delle risorse destinate alle prestazioni di tipo socio assistenziale, politiche sanitarie che hanno penalizzato fortemente quantità e qualità delle prestazioni ai cittadini (dobbiamo scoprire che nel 2013 gli ospedali saranno chiusi per consentire di far fare le ferie al personale), incapacità a mettere in campo politiche di contrasto alla disoccupazione e di promozione dello sviluppo. A questo si aggiungono una serie di pesanti rilievi avanzati dalla Magistratura, che, aldilà della loro valenza penale, hanno messo in evidenza un metodo di gestione della cosa pubblica inaccettabile. SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’ chiede alle forze del centro sinistra, al mondo delle associazioni, di concordare insieme un percorso di mobilitazione in tutta la regione per contrastare gli effetti negativi di queste scelte politiche. Lasciamo alla Magistratura il tempo di fare il proprio lavoro. Il Piemonte però non può aspettare: un’altra politica è necessaria per il lavoro, lo sviluppo, la giustizia sociale nella nostra Regione. SEL Piemonte invita tutti i  piemontesi a sottoscrivere la petizione con la richiesta di dimissioni della Giunta Cota all’indirizzo: http://chn.ge/1hAc0mg


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: